lunedì 30 maggio 2016

The Loco-motion (le cover che non ti aspetti)

Siamo di nuovo insieme per una nuova puntata di "le cover che non ti aspetti", che oggi sarà incentrata sul pezzo del 1988 di Kylie Minogue intitolato "The Loco-Motion", che rappresentò tra l'altro il singolo d'esordio della cantante australiana.
Quanti di voi sono al corrente che si tratta di una reinterpretazione di una canzone ben più vecchia?

immagine da newnownext.com

Il brano ha una lunghissima storia alle sue spalle: la sua data di nascita risale addirittura al 1962 quando fu scritta da Carole King e dal marito Gerry Goffin, e affidata alla voce di Little Eva (al secolo Eva Boyd), che all'epoca lavorava presso la coppia come babysitter, e che fu loro presentata dal gruppo The Cookies, già interprete di alcuni loro testi.


Little Eva - The Loco-motion (1962)

Il brano riscosse un immediato successo, raggiungendo la prima posizione della classifica americana, canadese e norvegese, fermandosi al secondo posto di quella del Regno Unito.
La popolarità della canzone fu tale da portare addirittura i Beatles ad inserirla nella scaletta dei loro concerti, come ad esempio ad Amburgo e a Liverpool, sebbene non ne esista alcuna registrazione.

Nel corso dello stesso anno, Sylvie Vartan la reincise in francese con il titolo "Le Locomotion", che andiamo a vedere nel videoclip originale dell'epoca, gettonassimo negli allora avveniristici video-jukebox Scopitone.


Sylvie Vartan - Le locomotion (1962)

Il 13 ottobre il pezzo salì al primo posto della classifica transalpina, dove rimase per una settimana. Ma nel 1963 anche l'Italia ebbe la sua versione, incisa da Augusto Righetti e con il titolo modificata il "Loco loco", probabilmente per evitare un'imbarazzante assonanza con l'aggettivo "moscio" in una popolazione ancora in gran parte ignorante in fatto di terminologia albionica.


Augusto Righetti - Loco loco (1963)

Ogni paese del mondo in breve tempo ebbe la sua "The Loco-motion", che attraversò addirittura la Cortina di Ferro per diffondersi in Yugoslavia attraverso una reinterpretazione di Ivanka Pavlović.


Ivanka Pavlović - Locomotion (1963)

Nel 1963 uscì anche una cover delle The Chiffons.


The Chiffons -The locomotion (1963)

Nel decennio successivo, la canzone tornò alla ribalta grazie alla reinterpretazione degli americani Grand Funk Railroad, che ne realizzarono una versione dalle tinte hard rock, talmente "dura" che alcune radio eliminarono l'assolo di chitarra, giudicandolo troppo "audace" per le orecchie degli ascoltatori, e lo sostituirono con la ripetizione del verso "You got to swap your hips now".


Grand Funk Railroad - The loco-motion (1974)

E dodici anni dopo la sua uscita originale, il brano tornò nuovamente in vetta alla Billboard hot 100 americana.
Nel 1979 vennero lanciate due diverse versioni in chiave "disco": una, più ritmata, dei Ritz


Ritz - Locomotion (1979)

E una invece, più soul, delle Ebony


Ebony - The locomotion (1979)

Nel 1980 la canzone uscì interpretata dalla voce della sua autrice, Carole King


Carole King - The Loco-motion (1979) 

Ma non possiamo tralasciare l'esistenza di una versione in cinese, lanciata ad Hong Kong nel 1981 da Alan Tam e intitolata "Xun Le Zhen Yan Shu"


Alan Tam - Xun Le Zhen Yan Shu (1981)

Nel 1987, in occasione di un evento benefico di football australiano organizzato dalla squadra del Fitzroy (quartiere di Melbourne), era presente il cast della serie televisiva Neighbours, tra cui un'allora diciannovenne Kylie Minogue. La futura star diede prova delle sue capacità canore intonando prima "I got you baby" in duetto con l'attore John Waters, e successivamente "The Loco-motion": ottenne così un contratto con la Mushroom records, e la sua interpretazione del brano fu lanciata come singolo il 28 luglio in Australia, Svezia e Italia, con il titolo "Locomotion".


Kylie Minogue - Locomotion (1987)

In seguito al grande successo del pezzo, la Minogue arrivò a stringere un contratto con la londinese PWL Records, dove la canzone fu riarrangiata dal celebre trio Stock Aitken & Waterman, già fautore delle sonorità di "You spin me round (like a record)" dei Dead or Alive e "Neber gonna give you up" di Rick Ashley. Il 28 luglio 1988, esattamente un anno dopo il lancio originale, il brano riapparve sugli scaffali con il titolo "The Loco-Motion", accompagnato da un nuovo sound.


Kylie Minogue - The Loco-motion (1988)

La nuova versione debuttò al secondo posto della chart britannica, dove rimase per quattro settimane; negli Stati Uniti riuscì a piazzarsi invece alla terza posizione.

Nino Baldan


  

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...