martedì 24 novembre 2015

Tam Harrow torna sul Blog con "Vodka Kaboom"


Dopo aver intervistato Miki Chieregato, mitico compositore già responsabile del progetto Den Harrow negli anni '80 e recentemente tornato alla ribalta con l'album "Incredibile Idiot" di Tam Harrow, avrei voluto intervistare il secondo autore dei brani, vale a dire Tom Hooker. Purtroppo, trovandosi stretto da una serie di impegni, ha gentilmente declinato l'invito, offrendomi però la possibilità di fare una serie di domande al suo alter ego Tam Harrow, frontman del progetto e icona indiscussa della Italo Disco, che torna sulle pagine del Blog per promuovere il suo ultimo singolo "Vodka Kaboom"!

Come nell'intervista precedente, conoscendo il carattere del divo in questione, ci tengo a precisare che quanto da lui dichiarato potrebbe non corrispondere alla verità.

Ciao Tam e bentornato tra noi! Come sono andate a livello mondiale le vendite di "Incredible Idiot"?

Abbiamo fatto un edizione limitata di 100 copie di CD di “Incredibile Idiot”. Li abbiamo venduti tutti. Il CD è esaurito… Abbiamo anche 100 copie del vinile ed erano pronte dopo 6 mesi… e ne abbiamo ancora disponibili. Credo che il prossimo album faremo solo in CD… perché l’attesa per un disco in vinile è quasi ridicola… Le majors fanno i vinili per Taylor Swift e Katy Perry e hanno la precedenza, visto che sono rimasti pochi a stampare i dischi in vinile. 

Ho sentito che la tua tournee planetaria sta continuando con grande successo! Quali sono state le date piú memorabili, e quali paesi hai intenzione di toccare nell'immediato futuro? 

Sono molto popolare nel Burkina Faso. Abbiamo fatto una serata a Ouagadougou dentro una fattoria tra le vacche e le mucche… ed è stato un successo strepitoso, soltanto per le vacche però. Le mucche sono scappate.

Com'è nata l'idea di "Vodka Kaboom"?

Stavo bevendo il mio solito latte di capra, quando abbiamo deciso con Miki Chieregato di fare un pezzo tipo “U.S.S.R.”, un pezzo che abbiamo fatto insieme nel 1986. Visto che i Russi hanno comprato tanti CD, volevamo fare un tributo ai Russi. Da lì, m’è venuta l’idea di fare un pezzo sulla bevanda resa famosa dai Russi."KaBoom" e una parola inventata per rappresentare l’effetto di quando l’alcool della vodka entra nelle vene e nel cervello.


Mi è giunta la notizia che sei stato ricevuto in Russia direttamente dal presidente Putin che ti ha ricevuto al Cremlino. Raccontaci questa incredibile esperienza!

Putroppo Putin era impegnato quando sono andato li. Quando mi hanno visto all’aeroporto Domodedovo di Mosca, invece di raccogliermi, hanno fatto finta di non vedermi. Il mio manager, Robin Touracty, che mi ha insegnato come raccontare balle durante tutta la mia carriera, mi ha detto di dire alla stampa che sono andato da Putin e che è andato tutto bene. Abbiamo fatto un servizio fotografico, e con l’aiuto di Photoshop, abbiamo messo la testa di Putin sopra un nano di Las Vegas chiamato Footin… e la gente non ha visto niente di anomalo…

"Vodka Kaboom" è una canzone autobiografica?

SÌ è autobiografica. Abito a 5 minuti dal Roxy Bar, vado li sempre a bere vodka ogni sera e cucco sempre due fighe che porto a letto all’alba.


Questa domanda mi è stata posta attraverso il Blog dal tuo grande fan Matteo: chi sono le ragazze presenti nei tuoi video?

Una fa striptease, e se l'è inzaccata il mio amico che mangia un panino nel video; l’altra è la ragazza di un elettricista che ha fatto dei lavori a casa mia. 

Ci puoi rivelare in esclusiva dei dettagli sull'uscita del tuo nuovo album?

“Vodka Kaboom” e il primo singolo del nuovo album. Nell’album “Incredibile Idiot” abbiamo fatto 4 singoli prima di uscire con l’album con 12 canzoni. Ora stiamo preparando soltanto il secondo singolo del prossimo album, che sarà un duetto con Lou Sern (altro personaggio di Tom Hooker ndr). Abbiamo contattato il suo manager, e ha accettato la sua partecipazione con Tam Harrow per la modica cifra di $1 milione di dollari più le spese di 5 call girls nella sua suite al Bellagio.

Stai preparando qualche collaborazione con qualche artista famoso?

Sì… Stiamo cercando appunto di fare un duetto con Carciofini Lorenzo. E un cantante liscio che è molto popolare in Uganda!


Una stella internazionale indiscussa come Tam Harrow ha mai pensato di partecipare ad uno dei numerosi programmi nostalgici presenti sulla TV italiana? Svelaci qualche anticipazione!

Il problema e che voglio troppi soldi perché sono una superstar. Si dovranno accontentare di mezze tacche tipo Phil Collins, Sting e Madonna. Un altro problema e che non voglio allontanarmi della mia fidanzata che è una capra che ho conosciuto in un ranch qua vicino. Credo di essere innamorato, perché non esco più di casa da quando sono con lei. E molto brava a letto e posso immobilizzarla con le due mani sulle corna.

Manda un tuo saluto ai milioni di tuoi fan che ti seguono da tutto il mondo attraverso il Blog 

Voglio mandare i saluti a tutti i miei fans e voglio ricordare che sono favorevole al matrimonio per tutti. Tra uomini e donne, tra donne e donne, uomini e uomini e anche uomini e animali… perché è possibile innamorarsi di una capra… e l’amore è quello che conta in fin dei conti…

Grazie Tam per averci concesso il tuo prezioso tempo, e alla prossima!



Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...